Italia Non Profit - Ti guida nel Terzo Settore
 

produzione culturale

Valutare creatività e cultura? Più facile a dirsi che a farsi

  • Pubblicato il: 30/06/2017 - 15:03
DOVE OSA L'INNOVAZIONE

Considerazioni a margine dell’incontro "Valutazione dell'impatto sociale degli hub creativi e dei centri di produzione culturale", ad Artlab 17, il festival delle politiche culturali della Fondazione Fitzcarraldo appena conslusosi, denso di piste di riflessione. In sintesi, occorre costruire un  nuovi modelli di valutazione
 

Articolo a cura di: 
Redazione
Autore/i: 

Project management, arti visive e identità aziendale. Un approccio didattico sperimentale

  • Pubblicato il: 12/09/2016 - 09:34
DOVE OSA L'INNOVAZIONE

Aprire le “scuole della creatività” all'approccio metodologico e agli strumenti analitici del project management per migliorare la comprensione del valore che la produzione culturale può generare per l'economia di un'azienda, di un territorio e di una comunità, attraverso il processo creativo e autoriale. Un progetto sperimentale di tesi del corso di Fotografia dello IED di Torino, realtà di eccellenza nella formazione al design, ha coinvolto sei aziende del settore eno-gastronomico piemontese; dall'inedita contaminazione è emersa una rappresentazione ibrida e cross-mediale che verrà proposta in un circuito espositivo inserito all'interno di Terramadre - Salone del Gusto (22-26 settembre 2016) che toccherà i punti vendita delle sei aziende. L’esperienza stimolerà una tavola rotonda sulla cooperazione tra Arte e Impresa, in colloborazione con la Fondazione Fitzcarraldo, presso Camera, luogo che fa del dialogo con le imprese una eccellenza. Appuntamento il prossimo 22 settembre alle ore 17

Articolo a cura di: 
Alessandro Ottenga

Torino Creativa: i centri indipendenti di produzione culturale nel territorio torinese

  • Pubblicato il: 16/02/2015 - 13:36
STUDI E RICERCHE

Cosa sono i centri indipendenti? Chi li anima? Come agiscono sui cambiamenti dello spazio urbano? La produzione culturale nelle città è una risorsa di energie da conoscere e valorizzare. Enrico Bertacchini e Giangavino Pazzola ragionano su quel capitale sociale di talenti e creatività che prende la forma di associazioni, comunità, consorzi, gruppi spontanei e cooperative che producono cultura nel capoluogo piemontese. Anticipazioni di una ricerca sui centri di produzione culturale indipendente nel contesto torinese e sul loro ruolo nel favorire l’atmosfera creativa della città come soggetti attivi della trasformazione urbana avvenuta negli ultimi anni. I risultati complessivi verranno divulgati a metà marzo in una pubblicazione curata ed edita dal GAI – Comune di Torino

Articolo a cura di: 
Enrico Bertacchini e Giangavino Pazzola

Pagine