Italia Non Profit - Ti guida nel Terzo Settore
 

Fabio Viola

La scuola che vorrei

  • Pubblicato il: 16/06/2017 - 09:08
OPINIONI E CONVERSAZIONI

“Siamo proprio sicuri che nel 2017 il mondo della scuola, del lavoro, le istituzioni pubbliche siano realmente progettate e disegnate per consentire alle nuove generazioni di esprimersi al meglio?”.  Riceviamo una riflessione di Fabio Viola, esperto in gamification  e audience engagement, nella giornata di inaugurazione della nuova sede della Fondazione Agnelli che da dieci anni studia l’istruzione, come chiave del progresso economico e sociale di un paese
 

Articolo a cura di: 
Fabio Viola
Autore/i: 

Come coinvolgere le nuove generazioni?

  • Pubblicato il: 15/09/2018 - 08:04
MUSEO QUO VADIS?

È in corso un dimezzamento della partecipazione nei musei italiani del bacino demografico 15-24 nel 2011 in raffronto al 1999 a fronte del triplicarsi degli anziani (65 anni e oltre), che passano dal 4,5% a oltre il 13%.Continuiamo a sorprenderci per la progressiva rarefazione degli under 35 (al netto delle deportazioni forzate in età scolastica) nei luoghi e presidi culturali: teatri, musei, aree archeologiche ed ancora dalla lettura o concertistica classica. Come coinvolgere le nuove generazioni? Fabio Viola, esperto in audience engagement e gamification immagina i luoghi culturali del XXI secolo. Il successo dei suoi progetti “engagement centered” Father and Son per il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, Playable Museum Award per il Marino Marini di Firenze e Firenze Game per il Comune di Firenze, dimostrano l’efficacia nel disegnare esperienze che partano dai pubblici per intercettarli e coinvolgerli.
Rubrica di ricerca in collaborazione con il Museo Marino Marini

Articolo a cura di: 
Fabio Viola, esperto in audience engagement e gamification
Autore/i: 

Esperienze. Gamification e Turismo Creativo, così si rinnovano i borghi e i musei

  • Pubblicato il: 15/06/2018 - 13:01
CULTURA DIGITALE

La riflessione di Fabio Viola, Gamification Designer e Presidente di TuoMuseo, sul tema della Gamification e del Turismo Creativo

Articolo a cura di: 
Fabio Viola, da Attivaree Fondazione Cariplo
Autore/i: 

Lumen vince il Playable Museum Award

  • Pubblicato il: 15/06/2018 - 13:01
CULTURA DIGITALE

Il giovane interaction designer e ingegnere indiano Arvind Sanjeev (Kerala, India,1991), con il progetto LUMEN | MIXED REALITY STORYTELLING, è il vincitore della prima edizione del Playable Museum Award, lanciato dal Museo Marino Marini di Firenze – con il coordinamento a cura dell’engagement scientist e game designer Fabio Viola – per immaginare il museo del futuro.

Articolo a cura di: 
Fabio Viola, da TuoMuseo, 18 giugno 2018
Autore/i: 

Dalla standardizzazione alla personalizzazione: ripensare le esperienze culturali

  • Pubblicato il: 13/02/2017 - 23:39
DOVE OSA L'INNOVAZIONE

La terza rivoluzione industriale, di cui internet rappresenta un cardine, offre – paradossalmente – la possibilità di riportare al centro delle politiche, pubbliche e private, l’essere umano con le sue istanze ed emozioni. Cosa accadrebbe se i luoghi culturali, le città, la scuola, le aziende ripartissero dalla idea di coinvolgimento come motore primario di ogni processo? Ne parla Fabio Viola, esperto in comunicazione digitale e gamification. “E’ tempo di cambiare”, mettendo al lavoro gli Enablers

Articolo a cura di: 
Fabio Viola
Autore/i: 

Dai Grand Tour al Game Tour

  • Pubblicato il: 10/08/2016 - 10:33
CULTURA DIGITALE

I media culturali sono stati volano turistico nei secoli. A partire dagli anni 2000 qualcosa è cambiato ed è ancora largamente incompreso e inesplorato. Sapete che centinaia di video-giochi sono stati ambientati in Italia con ricadute economiche e turistiche reali per i luoghi, al centro delle storie? I game sono strumenti principe per le nuove generazioni Y (1980-2000) e Z (nati dopo il 2000) che cercano un ruolo attivo nell’esperienza in cui diventare co-creatori e protagonisti. Il bacino dei giocatori è in crescita, con una età media di 35 anni ed è sempre più trasversale: in Italia si stimano oltre 20 milioni di giocatori e nel mondo oltre 1 miliardo. “Un pubblico immenso che ha conosciuto, esplorato, subito sconfitte e vittorie, salvato principesse, ucciso demoni, guidato truppe sul territorio italiano pur senza esserci mai stato”, ci racconta Fabio Viola. Si aprono nuove prospettive tramite un turismo virtuale che sempre più spesso si traduce in turismo reale. Ma il legislatore italiano non ha ancora mosso i primi passi nel cercare di comprendere questo “fenomeno”

Articolo a cura di: 
Fabio Viola
Autore/i: 

Quale cultura per i nativi digitali?

  • Pubblicato il: 15/04/2016 - 14:56
CULTURA DIGITALE

Ripensare la gestione del patrimonio culturale per ampliare i pubblici e la loro esperienza, raggiungere e coinvolgere le nuove generazioni nell’era digitale. Dalle start up ad alta familiarità tecnologica, nuovi stimoli alle istituzioni main stream per innovare la relazione con i pubblici con processi partecipativi. Tra queste ItalyTodo dell'associazione TuoMuseo, progetto fresco di incubazione nel programma IC di Fondazione Cariplo e già vincitore dell'hackaton culturale "Hack4Pisa" promossa da Europeana.

Articolo a cura di: 
Fabio Viola
Autore/i: 

Pagine